Itinerario/gita

Gratteri

Descrizione
Comune di : GRATTERI (PA) 0921 Altitudine: 657 Abitanti: Gratteresi Le origini incerte, risalgono intorno al X secolo durante la dominazione araba. Una parte del centro abitato, infatti è caratteiizzato da strade strette e vicoli chiusi tipici della cultura araba. Il castello risale, invece, all'VII secolo. Nelle varie chiese, ancora oggi degne di ammirazione, si conservano opere d'arte di notevole valore artistico. La chiesa della Matrice Vecchia fu costruita, per volere dei Baroni Ventimiglia, nel 1350 nelle vicinanze del castello. In essa si conservano le spoglie di alcuni dei Ventimiglia. Interessante anche la Chiesa di S. Andrea, dove è conservata una tela raffigurante l'Annunciazione, attribuita a Giuseppe Salerno, e un Ecce Homo, attribuito a Frate Umile da Petralia. La Chiesa Madre Nuova, costruita nel XIX secolo, custodisce, invece, diverse opere trasferite qui dalla Matrice Vecchia fra le quali una reliquia di S. Giacomo e una custodia in marmo dove si conservano quattro spine attribuite alla corona di Cristo.



Foto dell'itinerario
Matrice Vecchia

torna all'inizio del contenuto